Il Canto della Fenice


fenice.jpg

Astri argentei e dorati

chiamo il vostro fluire.

Attraverso l’amore

lasciate scorrere in me

l’ignea forza che trasforma

ad essa mi apro

ad essa mi apro!

E come una scintilla

sfavillante di luce

regala se stessa all’ergersi dirompente del fuoco,

possa io fare dono

a quanti hanno bisogno

della visione del disegno

e della vera consapevolezza

che Una è la Forza,

dagli infiniti nomi

una è l’Energia che muta se stessa in ogni Forma

dal granello di polvere

alle immense Stelle.

Nell’istante che crea

fissato dal verbo d’amore

sulle ali dell’eusentimento

possa io,trovare in me,

il bocciolo dell’infinito

ed essere libera

libera

Nel Principio dell’Aria,

potere dinamico e messaggero di Vita

io ritrovi il Respiro, che esso si espanda

rendendo tutti fratelli e partecipi,

fratelli e partecipi,

e in ogni respiro il soffio divenga

vettore di equilibrio

fra la Vita e la Morte

fra la Vita e la Morte!

Nel Principio dell’Acqua

che accresce e toglie

che muta e accoglie

la forza rigenerante della guarigione

mi renda nuova

mi renda nuova

insegnandomi a lasciar andare ogni attimo o pensiero

nell’incessante flusso delle cose.

Nel Principio della Terra

sale del mio corpo

cristallo della mia eternità

possa io rinascere,

possa io rinascere

con nuova omnicomprensiva vista,

nella molteplicità possa io trovare

l’unica chiave per porre fine al conflitto.

Nel Principio del Fuoco

igneo agente di imperitura trasformazione

possa la mia cenere riunirsi

e sommarsi alle distillazioni del Cuore

in un diretto raggio di elevazione verso il Cielo

Nell’equilibrio dinamico

principio Informatore

giunga a me il potere di guarigione della Luce

che illumini la mia visione

sì che in me

si unisca

si unisca

ciò che in apparenza è diviso.

E nel superamento della dualità

la Vita rifulga nelle sue mirabili sfumature

Che il potere

guaritore del Suono

dal mio strumento fluisca

in onde che abbracciano ogni campo

ed io oda

ed io oda

in accordo sincronico ciò che mi circonda;

Possa la mia mente

esser sempre più chiara

nella danza armonica della libertà

da speranze e paure

Nell’interiore Silenzio

senza alcun centro

fà che io afferri

in un unico impulso

la guaritrice grazia

dello spazio senza confini,

luminosa e brillante

quale essenza stessa

della mia mente tersa.

Andando oltre ogni umana idea

possa io trascendere

le false idee del Tempo.

Per la forza che risana

da questo canto evocata,

con me

quant’altri soffrono

or divengan forti;

possano tutti gli uomini

conoscer la pace

cui ogni cuore aspira.

#canto #fenice

Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square